.

PREFORM TCG – Segnaletica stradale orizzontale in termoplastico preformato

ISTRUZIONI DI APPLICAZIONE

PREFORM TCG è un materiale termoplastico preformato durevole e semplice da applicare, per la realizzazione della segnaletica stradale orizzontale.  Il materiale termoplastico PREFORM TCG è disponibile sotto forma di linee, frecce, lettere, numeri, segnali stradali colorati (segnali stradali di pericolo, segnali stradali di regolazione, segnali stradali d’orientamento ed informativi) e anche con design personalizzati che sono consegnati nella loro forma finale, pronte per l’applicazione.

Il materiale termoplastico preformato per la segnaletica stradale orizzontale è fornito in pezzi grossi, pretagliati, che verranno assemblati come un puzzle.

Il materiale termoplastico  preformato PREFORM TCG non solo è ideale per l’applicazione nelle zone con traffico intenso, dove è necessaria segnaletica stradale orizzontale durevole, ma anche per i parcheggi. L’applicazione è semplice. Non c’è bisogno di attrezzature grosse e costose.

Il preformato termoplastico PREFORM TCG ha nella sua composizione intorno al 30 % di microsfere di vetro, ma anche uno strato di microsfere distribuite uniformemente nella parte superiore del materiale. Per ottenere una retroriflessione iniziale durante l’applicazione è necessario aggiungere, sopra il materiale termoplastico fuso, microsfere di vetro mescolate con aggregati anti-scivolo.

Per non rovinare il prodotto, prevenire gli errori di applicazione e gli infortuni sul lavoro, si prega di leggere attentamente le raccomandazioni che seguono.

Misure di sicurezza durante l’applicazione:

  • Utilizzare sempre l’equipaggiamento di protezione: scarpe in pelle, pantaloni lunghi, guanti adatti e occhiali di protezione. Non utilizzare equipaggiamento in materiale sintetico.
  • Evitare il contatto con il materiale riscaldato o con la fiamma diretta del bruciatore. Se la vostra pelle viene in contatto con il materiale termoplastico fuso, versare sopra la parte lesa un’abbondante quantità di acqua e chiedere l’aiuto medico. NON provare a togliere dalla pelle il materiale caldo e fuso.
  • Prendere tutte le misure di sicurezza necessarie e seguire le norme di sicurezza generali per quanto riguarda l’utilizzo del propano e delle fiamme libere.

Istruzioni d’uso

  1. Istruzioni generali per la preparazione delle superfici
    La superficie sulla quale sarà applicato il preformato termoplastico PREFORM TCG dev’essere perfettamente asciutta. Occorre pulire l’area sulla quale si applicherà il prodotto in materiale termoplastico, rimuovendo sabbia, polvere o altri residui. Le superfici usate e lucide devono essere trattate in modo da diventare ruvide (attraverso fresatura). La zona non deve avere tracce d’olio o di altre sostanze chimiche.
    Per la pulizia della superficie si consiglia l’utilizzo di turbocompressori o aria compressa. Nel caso in cui non fosse possibile, si deve spazzare l’intera superficie. PREFORM TCG può essere applicato anche sopra la segnaletica stradale orizzontale in materiale termoplastico già esistente. Per l’applicazione sopra la segnaletica stradale orizzontale termoplastica vecchia, è necessario rimuovere dall’asfalto le parti di materiale staccato dalla superficie. Inoltre, se la vecchia superficie del materiale termoplastico è ossidata, prima dell’applicazione è necessario riscaldarla e rimuovere tutto lo strato superiore ossidato.
    Applicare il prodotto sopra un altro tipo di materiale diverso da quello termoplastico solo dopo aver consultato il produttore.

    Fig. 1Pulire la superficie prima dell’applicazione

  2. Il posizionamento del materiale termoplastico preformato
    Il posizionamento del termoplastico preformato deve essere fatto solo su superfici completamente asciutte. Il materiale termoplastico preformato PREFORM TCG può essere applicato solo a temperature esterne che partono da 5°C. Si deve considerare che la temperatura del substrato è molto importante, per cui la superficie dev’essere preriscaldata a 30ºC. Sulla supercie asciutta e pulita sarà tracciato il contorno del simbolo con un pezzo di gesso.

    Fig. 2 – Riscaldamento della superficie

  3. L’applicazione del primer
    Per una buona aderenza del materiale termoplastico sulla superficie, utilizzare il Primer AC 341. Applicare il primer in modo uniforme su tutta la superficie delimitata. Il primer è asciutto quando, se lo tocchi, non si attacca alle dita.
    Attenzione: Non utilizzare la fiamma libera per accelerare l’asciugamento del primer perchè esso è infiammabile!

    Fig. 3L’applicazione del primer AC-341

  4. Il montaggio dei pezzi
    Posizionare i pezzi del segnale stradale con la parte delle microsfere di vetro in alto. Assicurarsi che i pezzi siano collocati correttamente, senza vuoti o sovrapposizioni. In ogni confezione di PREFORM TCG c’è un disegno, con la numerazione di tutte le parti componenti, che aiuta ad assemblare il simbolo.

    Fig. 4Il posizionamento dei pezzi prima dell’applicazione

  5. La fusione del materiale termoplastico
    Posizionarsi sempre con la schiena al vento per essere protetti dalla fiamma del bruciatore. Riscaldare tutto il segnale stradale, muovendo lentamente il bruciatore ad una distanza di 20-40 cm sopra il materiale termoplastico. In questo modo il calore è ben distribuito e causa la fusione lenta del materiale, assigurando l’aderenza alla superficie. Mentre si riscalda il materiale preformato termoplastico, sorvegliare visivamente o misurare la temperatura. Per un’applicazione corretta assicurarsi che il materiale abbia raggiunto la temperatura ottimale di 200-220°C. E’ importante non surriscaldare il materiale termoplastico. Per misurare la temperatura si consiglia l’utilizzo di un termometro all’infrarosso.

    Fig. 5Simbolo applicato con il bruciatore.

  6. Aplicarea microbilelor de sticla
    Quando si vuole ottenere la retroriflessione durante la notte, durante l’applicazione del preformato si devono aggiungere microsfere di vetro mescolate con aggregati antiscivolo. Usare solo le microsfere di vetro consigliate e utilizzate metodi adeguati per l’applicazione. Se è necessario un incorporamento migliore delle microsfere, riscaldare un po’ la superficie dopo la loro applicazione.
  7. Test di aderenza
    Controllare se il preformato in materiale termoplastico appena applicato ha una buona aderenza su tutta la superficie. Dopo il raffereddamento del materiale alla temperatura ambientale, provare a sollevare il margine del materiale o tagliare un pezzo molto piccolo all’interno del preformato utilizzando uno scalpello ed un martello, provando poi a sollevare il pezzo di materiale tagliato. Se può essere sollevato facilmente, se non ha tracce di asfalto o se sulla superficie è rimasto uno strato sottile di materiale termoplastico, vuol dire che il termoplastico preformato non è stato riscaldato abbastanza. In questo caso, ripetere i passaggi 5-7 e riscaldare il preformato per poter assicurare un’adesione ottimale.
    Dopo aver fatto il test di aderenza, ricollocare il pezzo rimosso stabilmente al suo posto e riscaldarlo di nuovo.

    Fig. 6Realizazzione del test di aderenza

  8. Il tempo di indurimento
    PREFORM TCG sarà raffereddato ed indurito alcuni minuti dopo l’applicazione. Il tempo di indurimento dipende dalla temperatura della superficie sottostante, dalle condizioni atmosferiche (temperatura, vento etc.), dallo spessore del materiale termoplastico e dalla quantità di calore trasmessa durante l’applicazione del preformato. Se si desidera, si può accelerare il processo di raffereddamento spruzzando l’acqua sulla superficie del materiale termoplastico.

Le informazioni fornite sopra sono ottenute in base ai test e all’esperienza del produttore. Le informazioni sono valide solo per questo prodotto e no se questo è mescolato con altri tipi di prodotti o se è utilizzato per altri tipi di applicazioni diverse da quelle elencate sopra. Le informazioni non sono necessariamente complete per tutte le situazioni che possono intervenire. Questo documento non costituisce un rapporto contrattuale.

Top